LUIGI LILIO - LA STORIA

Nell'A.D. 1267 un frate inglese di nome Ruggero Bacone (A.D. 1222-1292), inviò a Papa Clemente IV, il suo trattato dal titolo Opus Maius.
Nel testo Bacone esponeva le sue teorie e informava il Pontefice che l’anno del calendario risultava più lungo rispetto all’anno solare di circa la 130-esima parte di un giorno.
Aggiunse anche che, a partire dal concilio di Nicea, quest’errore aveva spostato all'indietro l’equinozio di primavera di ben 9 giorni e che dunque la Pasqua veniva celebrata nel giorno sbagliato.

Italiano

Torna indietro

Pagine

Subscribe to Zito RSS